Associazione Sportiva Dilettantistica Prà Sapello 1952

A.S.D.P.S. PRA’ SAPELLO 1952

Logo sapello

Nuovo numero di telefono 3442601409

www.prasapello1952.it –

info@prasapello1952.it

La storia

Negli anni ‘50 alcuni cittadini di Genova Prà, amanti del mare e delle attività ad esso connesse costituirono l’Associazione sportiva Prà Sapello affiliandosi alla associazione di pesca FIPSAS.

Negli anni ‘70 e ‘80 viene iniziata la realizzazione del nuovo bacino portuale di Prà-Voltri e la cittadinanza delle due delegazioni si batte per la salvaguardia del litorale, infatti la dove prima c’erano la spiaggia e il mare vengono iniziate le opere di riempimento per la realizzazione del nuovo porto.

Negli anni ’90 l’Associazione Prà Sapello ha partecipato quale socio fondatore insieme ad altre associazioni sportive di Prà alla costituzione dell’Associazione Consorzio Prà Mare, alla quale vengono affidate dal Comune di Genova in gestione alcune aree frontistanti il canale creato all’interno del bacino portuale, dove le associazione partecipano al recupero ambientale delle aree stesso con il volontariato ed economicamente.

Venendo al presente l’A.S.D.P.S. Prà Sapello è socio costituente dell’Associazione Prà Viva, associazione sorta per volontà del Comune di Genova e dei soci costituenti, quale evoluzione del Consorzio Prà Mare per la gestione sociale della fascia di rispetto di Prà e dello specchio acqueo ad essa collegato.

sapello_incontroA tale gestione sociale L’A.S.D.P.S. Prà Sapello 1952 partecipa fattivamente, oltre che con la gestione delle aree destinate all’attività sociale, anche con la realizzazione ( mediante volontariato da parte dei soci) di opere pubbliche, quali il finanziamento del riempimento a mare per la realizzazione di posti barca a terra, della realizzazione dei manufatti da ubicarsi sulla banchina di ponente per il ricovero delle attrezzature sportive e da pesca, dei servizi igienici e della vasche per il carenaggio dei natanti dotate di apposito depuratore.

 

Oltre alle opere prima indicate l’impegno più urgente e importante è quello di realizzare sapellol’abbattimento delle barriere architettoniche, in modo da poter garantire l’accesso al mare e alle imbarcazioni alle persone diversamente abili di ogni sesso ed età in modo particolare con la costruzione di una passerelle che permetta l’imbarco su tutti i natanti.

 

 

L’impegno sociale

Negli anni di esistenza dell’associazione i soci si sono impegnati in varie attività sportive legate al mare e a tale proposito nell’anno 2002 l’associazione è stata insignita della “ Stella d’oro al merito sportivo”, inoltre già nel passato e ultimamente nel 2007 la squadra rappresentante dell’Associazione Prà Sapello è diventata Campione Nazionale di Pesca Sportiva.

Sempre nell’anno in corso l’A.S.D.P.S. Prà Sapello 1952 è diventata un centro CIP ( Comitato Italiano Paralimpico ), quale riconoscimento per l’opera svolta per l’avvicinamento delle persone diversamente abili agli sport nautici.

Corso verso il mare in Asl 3i

Raggi di luna_sapello

L’A.S.D.P.S. Prà Sapello propone ai bambini delle scuole elementari di Prà, con l’intenzione di poterlo allargare a tutti i bambini del ponente Genovese e dell’entroterra, un percorso di avvicinamento al mare.

Questi corsi non hanno lo scopo di creare dei giovani campioni negli sport nautici, ma solo di far conoscere ciò che il mare può offrire in termini di svago, di scuola di vita, di disciplina, e perché no, di opportunità di lavoro.

Durante il corso si insegna ai bambini come è importante sul mare così come nella vita obbedire ad un “capo”, come si vara e come si ala una barca, come si usano i remi, come si fa manutenzione ad una imbarcazione e a conoscere parte dell’attrezzatura occorrente a navigare.

Anche la pesca è oggetto di presentazione e di pratica, per far conoscere ai bambini che il pesce non si pesca in pescheria o al supermercato, ma che è frutto della fatica e del lavoro di molte persone.

In particolare evidenza viene messa la navigazione a vela, infatti i piccoli allievi possono prima imparare i nomi dei vari venti e l’effetto di essi sulle vele mediante un simulatore a terra, e poi cimentarsi con i piccoli Optimist, per poi provare l’emozione dell’uscita in mare con barche d’altura anche d’epoca.

Il percorso di avvicinamento al mare è suddiviso in varie attività, e durante l’esercizio di alcune di esse, quali la vela e la pesca, i bambini sono affiancati oltre che dai volontari dell’associazione, anche da istruttori federali messi a disposizione dall’Associazione stessa.

I bambini durante lo sviluppo di questo percorso di avvicinamento al mare sono continuamente sostenuti da soci responsabili e capaci, durante tutte le uscite in mare sono dotati di giubbotti salvagenti e nelle lezioni di vela sorvegliati dal mare con i gommoni di servizio. Tali corsi per i bambini della scuola primaria si sono già realizzati negli anni passati ed hanno avuto un ottimo successo, l’A.S.D.P.S. Prà Sapello 1952 intende estendere questo percorso di avvicinamento al mare a tutti i plessi scolastici primari del ponente genovese.

corsi scolastici_sapello

Oltre che per i bambini l’A.S.D.P.S. Prà Sapello 1952 ha una particolare sensibilità per le persone diversamente abili, infatti l’associazione si è dotata di particolari imbarcazioni ( 2.4 , Dream e Bravo 595, Martin 16) che sono inaffondabili e adatte all’insegnamento in massima sicurezza alle persone disabili di qualsiasi età e sesso. Alcune di queste imbarcazioni sono state concepite per poter ospitare un allievo e un istruttore in condizioni ottimali e sono organizzate per un rapido apprendimento delle tecniche di manovra e di regolazione delle vele. I nostri atleti diversamente abili, istruiti su queste imbarcazioni, hanno partecipato a regate in altre località, facendo così conoscere l’attività della nostra associazione.

Stiamo organizzando, avvalendoci della collaborazione di istruttori federali e delle nostre attrezzature veri e propri corsi di vela per mettere in grado le persone diversamente abili, appassionate di navigazione a vela, di poter partecipare alle regate.

Inoltre negli anni passati si sono organizzate delle manifestazioni con uscite in mare su varie imbarcazioni a vela, a remi e a motore per far passare una giornata sul mare a persone con vari handicap sia fisici sia mentali, con la collaborazione di vai istituti di Genova e di altre località.

Tra le varie attività sportive è stato, ormai da anni, organizzato un gruppo subacqueo, che si è avvalso nel passato di istruttori F.I.P.S. ed U.I.S.P. ed ora ha un istruttore PADI internazionale, insieme al quale i partecipanti al corso possono conseguire il brevetto per le immersioni.

Insieme all’istruttore gli allievi sono anche seguiti da sommozzatori professionisti, soci della nostra associazione.

Insieme a loro e all’istruttore si sta tentando di realizzare, sotto l’egida del C.I.P., un corso per persone diversamente abili.

Le attrezzature

Per l’esecuzione di tutti i corsi l’A.S.D.P.S. Prà sapello 1952 si è dotata delle seguenti attrezzature:

N°1 simulatore di vela
Varie attrezzature audiovisive sia per i corsi di vela che per la subacquea
N°15 Optimist di cui n°5 sempre disponibili
N°1 Fly junior (deriva)
N°2 Dream barca biposto per disabili
N°1 Martin 16 barca biposto per disabili
N°1 Bravo 595 barca a vela con bulbo per disabili
N°1 Oviv barca a vela cabinata da 6 posti
N°1 Kech aurico imbarcazione bialbero con attrezzatura velica d’epoca
N°1 cabinato a vela d’altura
N°1 Gommone per escursioni subacquee
N°2 Open per subacquei
N°2 gommoni di servizio per vela
N°1 lancia di salvataggio a remi e motore
Attrezzature subacquee complete
Dotazioni di sicurezza per tutti i partecipanti ai corsi.

Comments are closed.